Misure per i casi di rigore

In questa pagina troverete informazioni sulle misure per i casi di rigore relative all’epidemia COVID-19. La pagina fornisce informazioni sul quadro svizzero di queste misure, come previsto dall’ordinanza COVID-19 casi di rigore 2020 (OPCR 20) e dall’ordinanza ordinanza COVID-19 casi di rigore 2022 (OPCR 22).

Domande specifiche sono anche trattate nell’EasyGov Covid19-Helpcenter.

I singoli cantoni sono responsabili dell’attuazione. Nella rubrica casi di rigore – punti di contatto cantonali troverete le informazioni di contatto per conoscere le specificità cantonali.

Casi di rigore – punti di contatto cantonali

I Cantoni sono responsabili dell’elaborazione delle domande. Una società può presentare la sua domanda al Cantone in cui la società è stata domiciliata il 1° ottobre 2020. Al seguente link trovate un elenco con i dati di contatto dei cantoni:

Punti di contatto cantonali

Per le risposte alle domande più frequenti sui casi di rigore, visitate il nostro Helpcenter.

 

Sviluppi recenti

Casi di rigore: il mandato della SECO per effettuare controlli a campione sull’attuazione dei programmi casi di rigore nei Cantoni ha dato primi buoni risultati

Berna, 19.09.2022 – Nel primo semestre del 2022, la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) ha effettuato controlli a campione sull’applicazione dell’ordinanza COVID-19 casi di rigore (OPCR 20) nei Cantoni. Il rapporto semestrale pubblicato a metà agosto, incentrato sulla corretta assegnazione degli aiuti mostra che i cantoni hanno applicato correttamente la legislazione federale e che la loro attuazione dell’ordinanza sui casi di rigore non presenta rischi o errori sistemici. Il rapporto identifica tuttavia alcuni errori e carenze che sono stati segnalati ai cantoni interessati per un chiarimento.

NB: Questi casi segnalati non contraddicono le statistiche di Easygov riportate di seguito, un elenco più completo. L’elevato numero di casi in queste statistiche è in gran parte dovuto al fatto che includono anche casi che richiedono controlli e che non sono problematici in primo luogo. D’altra parte, durante i controlli a campione, vengono individuati solo i casi veramente incoerenti in un campione limitato.

Documenti:

11.04.2022: Il Controllo federale delle finanze (CDF) ha condotto un’analisi dei dati sulle misure casi di rigore per le imprese e ha pubblicato il rapporto sul suo sito web. Nella sua presa di posizione (pagine 10-11) la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) afferma che i risultati presentati nel rapporto devono essere considerati come valori di controllo e che non è possibile derivare direttamente da essi alcun sospetto di abuso. In molti casi, ci sono buone ragioni per le deviazioni.

11.03.2022: La Confederazione pubblica le spiegazioni sull’ordinanza COVID-19 casi di rigore 2020 e 2022 con qualche precisazioni

La Confederazione ha modificato le spiegazioni sull’ordinanza COVID-19 casi di rigore 2020 (OPCR 20) e sull’ordinanza COVID-19 casi di rigore 2022 (OPCR 22) e ha aggiunto precisazioni in alcuni passaggi. Queste aggiunte servono allo scopo di una migliore comprensione e non costituiscono un cambiamento materiale delle basi legali. Le aggiunte sono segnate in giallo nei documenti.

Documenti:

02.02.2022: Coronavirus: il Consiglio federale adotta l’ordinanza COVID-19 casi di rigore 2022

Nella seduta del 2 febbraio 2022, il Consiglio federale ha adottato l’ordinanza COVID-19 casi di rigore 2022. Come finora, l’esecuzione delle ordinanze sui casi di rigore spetta ai Cantoni. Questi possono erogare contributi alle imprese che a causa della pandemia da coronavirus subiscono perdite importanti della cifra d’affari. La Confederazione continuerà ad assumersi una quota compresa tra il 70 e il 100 per cento dei contributi. Gli aiuti finanziari saranno versati alle imprese in difficoltà al massimo per la prima metà del 2022 e saranno calcolati in base ai costi non coperti. I requisiti che danno diritto al sostegno e i limiti massimi corrispondono in ampia misura a quelli del precedente sistema previsto per i casi di rigore. Maggiori informazioni sono contenute nel comunicato stampa.

Documenti:

 

Analisi e grafici sui fondi COVID-19 per i casi di rigore

Sulla base della legge COVID-19 e delle ordinanze COVID-19 casi di rigore 2020 e 2022 (OPCR 20 e OPCR 22), la Confederazione partecipa ai costi e alle perdite dei cantoni per sostenere le imprese particolarmente colpite dalla pandemia. I provvedimenti per i casi di rigore, per i quali il Cantone chiede alla Confederazione di partecipare ai costi o alle perdite, possono essere concessi sotto forma di contributi a fondo perso, di mutui rimborsabili, di garanzie o di fideiussioni.

La seguente tabella fornisce informazioni sul numero di imprese sostenute dai cantoni e sulla somma totale degli aiuti pagati o impegnati. Le cifre sono aggiornate ogni trimestre.

Aiuti pagati o impegnati dai cantoni tra il 01.03.2020
e il 30.06.2022 per i casi di rigore
Strumento finanziarioNumero d’imprese sostenuteTotale in CHF
(contributo della
Confederazione e del Cantone)
Contributi a fondo perso pagati

OPCR 20

35’151

4'724.5 mln.

Riserva del Consiglio federale OPCR 20144.8 mln.
OPCR 2225.3 mln.
Mutui rimborsabili / fideiussioni / garanzie impegnati

OPCR 20

220.2 mln.

Dati fino al 30.06.2022. I dati dei cantoni FR, GL, JU non sono aggiornati.
OPCR 20 / 22: ordinanza COVID-19 casi di rigore 2020 / 2022

I seguenti grafici illustrano l’utilizzazione degli aiuti per i casi di rigore COVID-19 per le imprese. Queste visualizzazioni si basano sui dati dei cantoni. I grafici sono aggiornati ogni trimestree possono quindi deviare dalle cifre giornaliere. Per escludere conclusioni su singole aziende e per garantire l’anonimato delle stesse, possono essere resi disponibili solo dati aggregati. A causa degli arrotondamenti, è possibile che la somma delle parti non sia pari al 100%.

Dati come file CSV

 

Ultimo aggiornamento: 14.07.2022:

Grafico da scaricare: Numero di contributi a fondo perso per cantone [png]

Scarica

Grafico da scaricare: Volume dei contributi a fondo perso per cantone [png]

Scarica

Grafico da scaricare: Numero di mutui/fideiussioni/garanzie per cantone [png]

Scarica

Grafico da scaricare: Volume dei mutui/fideiussioni/garanzie per cantone [png]

Scarica

Grafico da scaricare: Top 10 settori per numero di contributi a fondo perso [png]

Scarica

Grafico da scaricare: Top 10 settori per volume dei contributi a fondo perso [png]

Scarica

Grafico da scaricare: Top 10 settori per numero di mutui/fideiussioni/garanzie [png]

Scarica

Grafico da scaricare: Top 10 settori per volume dei mutui/fideiussioni/garanzie [png]

Scarica

Casi con bisogno di chiarimento o sospetto di abuso

La tabella seguente contiene i casi per i cui esiste un bisogno di chiarimento o un sospetto di abuso ai sensi della Legge COVID-19 e dell’Ordinanza COVID-19 casi di rigore. La tabella è aggiornata ogni trimestre in base ai dati forniti dai cantoni.

Tipo di bisogno di chiarimento / sospetto di abuso
Bisogno di chiarimento
Sospetto di abuso
In chiarificazioneNessuna modifica necessariaCorrezione senza denunciaProcedura in corsoProcedura conclusa
Numero d’impreseNumero d’impreseNumero d’impreseNumero d’impreseTotale in CHFNumero d’impreseTotale in CHF
Data della costituzione (art. 3, cpv. 1, lett. a)3
Costi salariali in Svizzera (art. 3 cpv. 1 lett. c)1
Situazione patrimoniale e dotazione di capitale (art. 4, cpv. 1, lett. a/b)113
Aiuti finanziari settoriali (art. 4, cpv. 1, lett. c)314
Indicazioni sulla cifra d'affari (art. 5, art. 3, cpv. 1, lett. b)9031'730242798'949
Indicazioni sui costi fissi (art. 5a)113119'300
Chiusura su ordine delle autorità (art. 5b)521
Impiego della contribuzione (art. 6)29102861’399’906
Competenza cantonale (art.13, cpv. 1)1130’028
Altri205306114144’210172’981
Total1'1722'05569142’382’393172’981

Ultimo aggiornamento: 14.07.2022

Base giuridica

Legge federale:

Ordinanza COVID-19 casi di rigore 2020:

Ordinanza COVID-19 casi di rigore 2022:

Ulteriori informazioni

Comunicati stampa

Contatto per i media

medien@seco.admin.ch